G

Gli  uccellini  cantano  più  di  prima,  i fiumi  sono  più  puliti,  l’aria  è diversa. La natura si sta prendendo la sua rivincita. Per qualche giorno il naso mi faceva male respirando all’aria aperta, poi ho capito che probabilmente non è più così abituato ad un’aria pulita, nonostante io ogni tanto vada a camminare in montagna, o sul lago, nonostante questo sento l’aria diversa. Dovevamo arrivare a questo per lasciare alla natura un po’ di respiro? Purtroppo forse si, mi dispiace terribilmente dirlo, ma non siamo stati in grado di fermarci prima. Mi auguro che nella ripartenza faremo più caso a certe cose, mantenendo delle abitudini diverse.

La fotografia che ho utilizzato oggi mi sembrava perfetta, fiori addosso, fiori sui polmoni, per imparare a respirare insieme alla natura, non contro. Possiamo e dobbiamo camminare insieme a lei.

Ogni fiore ha un significato, ogni pianta ci racconta qualcosa, così come un’immagine, che può racchiudere un’esperienza, un racconto intimo e personale. Noi proviamo a mettere insieme questi due racconti, per creare immagini uniche, che parlano di te.

Restiamo collegati a noi stessi, sempre.

Una abbraccio virtuale
Federica

 

 

Comments
Add Your Comment

CLOSE MENU